Universität Wien FIND

Due to the COVID-19 pandemic, changes to courses and exams may be necessary at short notice (e.g. cancellation of on-site teaching and conversion to online exams). Register for courses/exams via u:space, find out about the current status on u:find and on the moodle learning platform.

Further information about on-site teaching and access tests can be found at https://studieren.univie.ac.at/en/info.

Warning! The directory is not yet complete and will be amended until the beginning of the term.

110203 SE Linguistics Seminar (BA) - Italian (2021S)

-

6.00 ECTS (2.00 SWS), SPL 11 - Romanistik
Continuous assessment of course work

Voraussetzungen lt Studienplan:
BA: Absolvierung der Grund- und Erweiterungsmodule (Pflichtmodule); Absolvierung des Sprachkurses der Stufe 3 dringend empfohlen
Lehramt (Bachelor 2014/16): StEOP; Absolvierung der Module Sprach-, Literatur-, Medien- und Landeswissenschaft; Absolvierung der Sprachausbildung 4
Lehramt (Bachelor 2017): StEOP; Absolvierung der Module Sprach-, Literatur-, Medien- und Landeswissenschaft; Absolvierung des Sprachkurses der Stufe 3 dringend empfohlen

Registration/Deregistration

Note: The time of your registration within the registration period has no effect on the allocation of places (no first come, first served).

Details

max. 25 participants
Language: German, Italian

Lecturers

Classes (iCal) - next class is marked with N

Il corso si terrà online fino a quando non sarà comunicato altrimenti. Il giorno 28.05.2021 dalle ore 11:00 fino a circa le ore 16:00 ci sarà un workshop in cui interverranno degli ospiti esperti in segnali discorsivi e verranno presentati i poster degli studenti, tutti e due gli eventi saranno aperti ad un pubblico più ampio. Il workshop si terrà insieme al corso sui segnali discorsivi in spagnolo di Peter Herbeck. La partecipazione al workshop è obbligatoria. Le lezioni del 27.05.21, 10.06.21 e 17.06.21, invece, saranno cancellate.

Thursday 11.03. 11:15 - 12:45 Seminarraum 12 Romanistik UniCampus Hof 8 3B-O1-35
Thursday 18.03. 11:15 - 12:45 Seminarraum 12 Romanistik UniCampus Hof 8 3B-O1-35
Thursday 25.03. 11:15 - 12:45 Seminarraum 12 Romanistik UniCampus Hof 8 3B-O1-35
Thursday 15.04. 11:15 - 12:45 Seminarraum 12 Romanistik UniCampus Hof 8 3B-O1-35
Thursday 22.04. 11:15 - 12:45 Seminarraum 12 Romanistik UniCampus Hof 8 3B-O1-35
Thursday 29.04. 11:15 - 12:45 Seminarraum 12 Romanistik UniCampus Hof 8 3B-O1-35
Thursday 06.05. 11:15 - 12:45 Seminarraum 12 Romanistik UniCampus Hof 8 3B-O1-35
Thursday 20.05. 11:15 - 12:45 Seminarraum 12 Romanistik UniCampus Hof 8 3B-O1-35
Thursday 27.05. 11:15 - 12:45 Seminarraum 12 Romanistik UniCampus Hof 8 3B-O1-35
Thursday 10.06. 11:15 - 12:45 Seminarraum 12 Romanistik UniCampus Hof 8 3B-O1-35
Thursday 17.06. 11:15 - 12:45 Seminarraum 12 Romanistik UniCampus Hof 8 3B-O1-35
Thursday 24.06. 11:15 - 12:45 Seminarraum 12 Romanistik UniCampus Hof 8 3B-O1-35

Information

Aims, contents and method of the course

In questo corso studieremo la sintassi, la semantica e la pragmatica dei segnali discorsivi in italiano e nelle sue varietà. I segnali discorsivi, a volte anche semplicemente chiamati particelle, sono caratterizzati dal fatto di essere invariabili, che sono parole semplici e corte (ma non sempre, v. p.es. "come mai", "naturalmente"), che non contribuiscono alla veridicità della proposizione, che a volte appaiono solo in certi tipi di frase e che possono compiere una funzione modale, riferendosi al discorso e all’interazione degli atteggiamenti e dei conoscimenti dei partecipanti al discorso nel quale sono integrati (v. p.es. "mai", "pure", "mica", "dai", "ecco", "be’ ", "caspita" etc.). I segnali discorsivi sono molto frequenti nelle varietà parlate e nelle varietà non-standard. Un altro punto interessante è il contatto linguistico perché i segnali discorsivi, benché siano elementi funzionali, sono molto spesso „copiati”, cioè presi in prestito, da altre lingue o varietà (v. p.es. "okay" dall’inglese). Inoltre, sono difficilmente traducibili e hanno delle proprietà d’uso abbastanza idiosincratiche, cosicché anche nell’insegnamento e nell’apprendimento delle lingue straniere hanno un ruolo da non sottovalutare.
A lezione analizzeremo le funzioni dei segnali discorsivi, studieremo la loro combinabilità e intercambiabilità nonché il loro ordine gerarchico, la loro localizzazione rispetto all’interfaccia fra sintassi, semantica e discorso e il loro status di elementi lessicali o funzionali, cioè grammaticalizzati, lessicalizzati o pragmatizzati. Esamineremo i lavori di ricerca che discutono i segnali discorsivi in generale – un campo di ricerca molto attuale e attivo – e quelli che analizzano il discorso italiano; eseguiremo una ricerca di dati empirici con l’aiuto di dati di corpora dell’italiano e lavoreremo anche con dei dati contrastivi di altre lingue, in particolare del tedesco e dell’inglese.

Assessment and permitted materials

Presenza obbligatoria durante le lezioni, partecipazione attiva nella discussione e negli esercizi (10%), letture, presentazione e sintesi breve, con un handout, di un articolo di ricerca (10%), poster con presentazione dei dati empirici preliminari (30%), consegna di un riassunto, di un piano di lavoro e di un elaborato scritto (50%).

Minimum requirements and assessment criteria

Tutti i lavori menzionati devono essere valutati positivamente e verranno valutati in punti (in totale 100), la scaletta per la valutazione finale è:
1 > 85 punti; 2: 70-85 punti; 3: 60-69 punti; 4: 50-59 punti; 5 < 50 punti (di 100 punti).

Examination topics

Introduzione alla linguistica dei corpora, preparazione per la ricerca di dati, letture settimanali, presentazioni brevi, discussione scientifica, ricerca ed elaborazione scritta in linguistica. Tutti i materiali (anche quelli degli studenti) saranno disponibili su Moodle.

Reading list

Bazzanella, Carla (1995): "I segnali discorsivi." In: Lorenzo Renzi, Giampaolo Salvi & Anna Cardinaletti (eds.): Grande Grammatica Italiana di Consultazione. Bologna: Il Mulino, 225-257.

Ulteriore materiale di supporto e riferimenti bibliografici verranno forniti in classe. Vedi bibliografia su Moodle.

Association in the course directory

BAR 11/14/15 I; UF I14; UF I 11

Last modified: Tu 02.03.2021 15:48